IL VILLAGGIO DELLA GIOIA CONTINUA A CRESCERE

Per maggiori informazioni puoi scrivere a infoapg23@apg23.org oppure chiamaci

La vita al Villaggio è aumentata parecchio! Ora ci vivono in media 55 persone, senza considerare chi viene solo du­rante il giorno.

Le nostre tre case famiglia continuano ad accogliere bambini e ragazzi con situazioni familiari difficili e giovani mamme con i loro figli. Solo noi, siamo più di 30 persone!

Poi, nel corso dell'anno si sono popolati i sei nuovi appartamenti avviati nel 2014. In questo momento sono tutti occupati, e fra l'altro sono stati appesi due bei fiocchi azzurri per festeggiare la nascita di due piccoli.
Prima ad entrare è stata una famiglia di Rom proveniente da Torino con 5 bimbi piccoli; poi una giovane coppia italiana in attesa del primo figlio, una mamma maghrebina vittima di violenza domestica con i suoi due figli, una giovane africana con problemi psichi­atrici insieme a sua figlia, e poi altri – da Italia, Marocco, Burkina Faso - per periodi brevi o lunghi.

È un piccolo miracolo creare armonia e rispetto fra famiglie che vengono da storie e culture spesso assai diverse: un'esperienza condivisa che ci tiene uniti e con il fiato in sospeso per sapere come finirà la vicenda dell'uno, che vive difficoltà e incertezze, e dell'altro, che magari sta per raggiungere l'autonomia tanto cercata. Come Jessica, che finalmente è andata a vi­vere con la sua bimba e con il suo compagno in una casa del Comune, ma mantiene un rapporto costante con noi.

Tutto questo è possibile anche grazie alla tua generosità. Come diceva sempre don Oreste, il sorriso dei bimbi che hai aiutato è il più bel grazie per la tua generosità.


Carrello solidale

Carrello vuoto...