Casa Famiglia DIVINA PROVVIDENZA - Atene

“In Grecia arrivano ogni giorno molti profughi: tantissimi sono bambini e ragazzini, che spesso si trovano a vivere di espedienti, in situazioni ad alto rischio di sfruttamento.
È per loro che il Nunzio Apostolico e il Vescovo di Atene hanno chiesto alla Comunità Papa Giovanni XXIII di aprire una Casa Famiglia in città. Noi saremo per loro papà e mamma veri. Condivideremo la nostra vita con loro, accoglieremo nella nostra famiglia chi è solo.
Partiamo dalla Toscana con i nostri quattro figli, due naturali e due accolti, lasciando la nostra casa, le nostre sicurezze, i nostri affetti. Partiamo con il cuore rivolto verso le tante famiglie greche vittime della grave crisi che ha investito il Paese. La nostra casa famiglia si chiamerà "Divina Provvidenza": speriamo che quelle che oggi sono solo quattro mura, un tetto e qualche mobile, diventino CASA per tanti bimbi, luogo sicuro in cui rifugiarsi e sentirsi amati.

Per questo abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti, anche del tuo.

Aiutaci a rendere la Casa Famiglia “Divina Provvidenza” un luogo accogliente per i bimbi che diventeranno parte della nostra famiglia.
Anche un piccolo gesto, unito a quello di tanti altri, ci aiuterà a realizzare questo sogno.


Grazie di cuore, Filippo e Fabiola”

Sì, ci sto

Scelgo di sostenervi con una donazione di:

Carrello solidale

Carrello vuoto...