Casa Famiglia SANTA MARIA DELL'ODIGITRIA - Acireale (CT)

Quanti siamo: 18 persone

Dove siamo: Acireale (CT)

“La storia della nostra casa famiglia è stata segnata dall’incontro con Rosario! L’abbiamo conosciuto in ospedale, dove era ricoverato a causa del suo handicap e da dove non si riusciva a dimetterlo perché la sua famiglia aveva tanti problemi. Rò non sapeva parlare, era incontenibile, goffo, non autonomo. L’abbiamo portato a casa nostra, pensando di dovergli insegnare tutto, ma ben presto ci accorgemmo di quanto stavamo imparando noi da lui! Rò ha iniziato a parlare, a scrivere, a vivere, senza arrendersi mai davanti alle difficoltà. Quando, improvvisamente, ci ha lasciati è stato un momento duro per la nostra famiglia e per i suoi tanti amici. Nel momento in cui ci siamo ritrovati per dargli l’arrivederci in Gesù, chiesa e piazza erano strapiene. Come si può pensare che questi ragazzi siano dei “problemi” da rinchiudere nelle cosiddette strutture specializzate? Rò aveva conquistato davvero tutti, e a tutti ha insegnato che la vita è meravigliosa, che non c’è handicap o difficoltà che non ci permetta di viverla con pienezza.”

Mamma Laura e papà Marco


Adotta questa Casa Famiglia e diventa Padrino o Madrina, un donatore un po’ speciale!
Ti invieremo una lettera per presentarti la casa e le persone che ci vivono per renderti parte della loro vita. Inoltre, se lo desideri, potrai scrivere loro lettere, pensieri di vicinanza e anche, incontrarli!

Tante persone hanno già scelto di adottare le nostre Case Famiglia e il loro aiuto è davvero molto prezioso. Ma ancora tante famiglie come questa hanno bisogno di sostegno.

SI CI STO! Scelgo di diventare Padrino o Madrina con

Carrello solidale

Carrello vuoto...