Il tuo aiuto ai ragazzi di "Maria Inmaculada" - Argentina

Siamo Riki e Nadia e nel febbraio 2014 siamo partiti dal Piemonte con i nostri tre figli, destinazione Puerto Madryn, Argentina. Qui la crisi economica ha peggiorato le condizioni di vita e non c’è nessun aiuto per chi ha bisogno, in particolare per i giovani che trovano risposta alla povertà e alla disperazione nell'alcool e nella droga. Per questo la Comunità Papa Giovanni XXIII ha aperto “Maria Inmaculada”, casa famiglia e comunità terapeutica. Finora abbiamo accolto 3 ragazzi che hanno iniziato il percorso terapeutico, ma tanti altri avrebbero bisogno di aiuto. La nostra è l’unica comunità terapeutica nell’arco di 800 km. Senza “Maria Inmaculada” non c’è altro futuro se non la vita di strada, per chi è vittima della trappola delle dipendenze.

La casa ha ancora bisogno degli ultimi lavori, di mobili e attrezzature per poter accogliere quante più persone possibile. Nello specifico, servirebbero:

  • una dispensa per la cucina → 300 €
  • due freezer → 1000 €
  • un ripostiglio per la biancheria → 320 €
  • una cappellina → 150 €
  • una cucina e un forno → 1000 €  
  • un laboratorio esterno → 3000 €
  • due serre → 300 €
  • un decespugliatore → 600 €
  • un sistema di irrigazione → 300 €

Sono tante le realtà di accoglienza di APG23 in Italia e nel mondo che hanno bisogno di sostegno, e la Comunità da sola non può farcela. Per questo chiediamo un tuo aiuto concreto, per poter regalare ai ragazzi di “Maria Inmaculada” ciò di cui hanno bisogno per potersi costruire un futuro migliore.

Coinvolgi amici e familiari e insieme donate la cifra necessaria per acquistare uno degli oggetti. Oppure dona anche solo una parte. Sarà comunque importante, e insieme a quella di tanti altri farà la differenza.

Aiutaci a ridare la speranza verso il futuro ai ragazzi di “Maria Inmaculada”. Grazie!!

Sì, ci sto

Scelgo di sostenervi con una donazione di:

Carrello solidale

Carrello vuoto...