Operazione Colomba in Albania

Il Kanun è un Codice Civile risalente al Medioevo e trasmesso oralmente per secoli in Albania che regola la vita sociale, familiare e individuale di piccoli villaggi. Oggi, nel nord dell’Albania, sopravvive una forma degenerata di questo Codice che sancisce che l'onore perduto (a causa di una lite o per l'uccisione di un parente) deve essere pagato con il sangue, con un altro omicidio. Una faida senza fine che coinvolge intere famiglie ma soprattutto bambini e ragazzi costretti a portare avanti la vendetta o a stare segregati in casa per paura di essere vittime di vendetta.

Dal 2010 Operazione Colomba è presente a Scutari, in Albania, per sostenere la missione della Comunità Papa Giovanni XXIII nel lavoro che, dal 2004, svolge sul dramma delle “vendette di sangue”.

Dal 2010 i volontari di Operazione Colomba vivono a Scutari. Con i membri della Comunità Papa Giovanni XXIII, che dal 2004 svolge un lavoro sul dramma delle “vendette di sangue”, e aiutati da ragazzi in Servizio Civile (Caschi Bianchi), provano a risolvere e prevenire il problema delle “vendette di sangue”.

Aderendo alla campagna Tutti per Uno adotterai un volontario di Operazione Colomba in Albania, permettendoci di visitare ogni giorno le famiglie recluse, di promuovere percorsi di riconciliazione facendo incontrare membri di famiglie in vendetta in luoghi neutrali e sicuri, in cui possano parlarsi liberamente, e di realizzare iniziative per sensibilizzare l'opinione pubblica albanese con l'obiettivo di arrivare ad una riconciliazione nazionale.

Con 15 € al giorno Operazione Colomba garantisce la presenza di un Operatore di Pace sul campo. Aderisci alla campagna “Tutti per Uno”, con il tuo sostegno continuativo (15, 30, 45...) donerai giorni di pace!

SI CI STO! Scelgo di sostenere un Operatore di Pace con

Carrello solidale

Carrello vuoto...